Giulio Proietti Bocchini

Giulio Proietti Bocchini

Responsabile dell'Ufficio Turismo, Onu Unesco Sostegno Nazioni Unite e Gestione e Valorizzazione Patrimonio Culturale e Artistico Comune di Assisi

Responsabile dell’Ufficio Turismo, Onu Unesco Sostegno Nazioni Unite e Gestione e Valorizzazione Patrimonio Culturale e Artistico Comune di Assisi

Giulio Proietti Bocchini, Storico dell’Arte, Specialista in Beni Storico-Artistici, nasce a Foligno e vive a Spello.

Dopo la laurea in Lettere (1996) con indirizzo storico-artistico presso l’Università degli Studi di Perugia, nel 2008 consegue il titolo di dottore magistrale in Storia dell’Arte e nel 2013 conclude con lode la Scuola di Specializzazione in Beni Storico-Artistici dell’Università degli Studi di Macerata discutendo la tesi in Conservazione Preventiva, sotto la guida del Prof. Stefano Della Torre (Direttore dell’ABC presso il Politecnico di Milano).

All’attivo un Master in Esperto di Marketing commerciale, turistico e dei servizi culturali conseguito nel 1997.

Nel 2006, presso l’ateneo perugino, ottiene il titolo di cultore della materia in Storia dell’Arte Medievale, nel 2009 quello per la cattedra di Diagnostica e Progettazione del Restauro e nel 2017 in è Cultore in Storia del restauro archeologico e storico-artistico.

Ha compiuto studi e pubblicato saggi sulla signoria Baglioni e sull’arte tra XIV e XVI secolo e sul patrimonio artistico soppresso nel periodo dell’unificazione e della conservazione dei beni culturali pubblici ed ecclesiastici.

Nel 2008 è stato responsabile della mostra su “Pintoricchio e le arti minori” (Perugia-Spello), e ha curato mostre e cataloghi di arte contemporanea tra cui la Collezione spellana di Emilio Greco.

È stato conservatore della Pinacoteca Civica di Spello e responsabile della rete Terre & Musei dell’Umbria (13 musei umbri 2013-2017).

Dipendente del Comune di Spello come responsabile dell’ufficio Cultura e Beni Culturali fino al 31-12-2017.

Dal 2018 lavora al Comune di Assisi come Esperto in attività di promozione e valorizzazione del sistema turistico e dei beni culturali in qualità di Alta Professionalità.

Dal 2019 è Responsabile dell’Ufficio Turismo, Onu Unesco Sostegno Nazioni Unite e Gestione e Valorizzazione Patrimonio Culturale e Artistico ed è coordinatore del piano di promozione turistica.

I 20 anni di Assisi Patrimonio Mondiale dell’umanità UNESCO

Sala B Hub Culturale WeGil, a Roma nel quartiere Trastevere

Nel 2000 Assisi con il suo Centro Storico (incluse la Rocca Maggiore e Minore), la Basilica di San Francesco e gli altri siti francescani (la Cattedrale di San Rufino, la Basilica di Santa Chiara, il Convento della Chiesa Nuova, il Tempio di Minerva, la Chiesa di Santa Maria Maggiore, l’Abbazia di San Pietro, la Basilica […]

UNESCO Venerdì 25 settembre 2020
MAGGIORI INFORMAZIONI