Nicoletta Cardano

Nicoletta Cardano

Curatrice e Storica dell'Arte, Sovrintendenza Roma Capitale

Responsabile del Servizio Coordinamento Catalogo Unico di Sovrintendenza e Attività didattica Roma Capitale

Storico dell’arte, s’interessa prevalentemente di storia dell’arte contemporanea dell’Otto e Novecento, con particolare attenzione per la scultura, e per la storia delle arti decorative e del design.

Ha curato tra l’altro il catalogo generale delle opere di Pietro Canonica (1986), ha condotto studi e curato esposizioni su Publio Morbiducci, sulla scultura celebrativa tra fine Ottocento e i primi decenni del Novecento (Il Vittoriano; monumenti ai caduti tra le due guerre) e sulla scultura funeraria di Otto e Novecento.

Si occupa di scultura contemporanea, e in quest’ambito ha realizzato la mostra di Villa d’Este (2006) e segue l’attività di alcuni artisti.

Ha condotto studi sull’arte del Novecento (Metafisica, de Chirico e Savinio) e cura il catalogo delle opere di Alberto Savinio.

Nell’ambito degli interessi sulle arti decorative e la storia del design ha svolto ricerche relative al Museo Artistico Industriale di Roma, all’insegnamento delle arti industriali in Italia e in Europa alla fine dell’Ottocento, alla Scuola d’Arte della Medaglia di Roma, alla produzione di arazzi in Italia tra Otto e Novecento.

Ha studiato il fondo brevetti del Fondo dell’Archivio Centrale dello Stato, pubblicando articoli relativi sia ai marchi che ai modelli, e a progetti del Novecento.

Nell’ambito della partecipazione al comitato di redazione della rivista “Design for made in Italy Sistema design nelle imprese di Roma e del Lazio ” ha pubblicato una serie di articoli su aspetti storici del design nel Lazio.

Laurea in Lettere, con indirizzo storico artistico presso l’Università di Roma La Sapienza con una Tesi in storia dell’arte contemporanea dal titolo “Valori Plastici (1918-1922)”, oggi è docente presso lo stesso ateneo dove si è laureata.

Un nuovo sguardo su Roma attraverso il Sito UNESCO

Sala Altoviti

Questo panel è progettato con il contributo del Direttore del Dipartimento Turismo, Formazione e Lavoro di Roma Capitale Maria Cristina Selloni. Gli speaker: Maria Vittoria Marini Clarelli, Sovrintendente capitolina ai beni culturali La Sovrintendente durante il suo intervento ha fatto riferimento a due film: La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino e Lo chiamavano Jeeg Robot […]

Day TWO 27 settembre UNESCO
MAGGIORI INFORMAZIONI